Nicola D. Bonetti

storie, news

Comincio a guidare da piccolo, avviando a tre anni la 1100/103 con la famiglia che mi rincorre. Appena più grandicello mio padre (gran guidatore!) mi insegna il controsterzo, che pratico tuttora anche con il carrello del supermercato. Verso i dieci, in montagna mi lascia guidare la Citroën DS: sollevando le sospensioni scopro un mondo oltre l’asfalto. Crescendo uso moto di ogni genere, dalla “Regolarità” ai lunghi viaggi. Dagli anni 80 mi dedico anche in modo professionale alle 4×4, con avventure ovunque, fino a Defender Cup, Camel Trophy e G4 Challenge. Alle offroad affianco le sportive e non smetto più. Adoro le auto d’epoca e apprezzo le novità: meglio se potentissime, sempre cercando di scatenarle, elettriche comprese. Purché abbiamo un’anima e storie da raccontare. Fin da ragazzo la scrittura è la mia vita: riviste, giornali, web, libri in tema automobilistico. Caratterialmente non mi prendo sul serio: tranne mentre guido e talvolta anche quando scrivo, sempre però con la battuta pronta. Come questa.

CONDIVIDI SU