GARAGE

Alpine

Nel 2019 stava per aggiudicarsi il premio Car of The Year con l’unica auto in gamma: la A110. E la cosa avrebbe fatto saltare i nervi a tutti coloro che attribuiscono a questo premio un valore simbolico d’innovazione. Ma forse l’innovazione sarebbe stato far vincere un’auto gentile: amabile per giocare alla guida e deliziosa per viaggiare. Cose, si sa, non semplici da fa convivere sotto la stessa pelle (qui d’alluminio). Quest’auto dimostra che qualcuno sa ancora come si fanno le belle auto; e che non c’è niente di più inedito dell’edito: ecco perché è giusto che non abbia vinto lei

CONDIVIDI SU