La Ford Mustang, nel verde che conta. Bullitt!

La Ford Mustang, nel verde che conta. Bullitt!

Non parlerò di quanto questo modello sia ‘giusto’ solo perché rimanda alla Mustang Fastback GT390 con cui the king of cool arrivò a sgommare in retromarcia nel famigerato duello coi cattivi della Dodge Challenger. Perché questo sminuirebbe l’auto su cui questo totem dei ricordi prende forma. E poi perché… è scontato. E non necessariamente di buon auspicio per la Ford. Nel senso: se avevi gli anni ‘giusti’ per vedere Bullitt nel 1968, oggi saresti un 70 enne. E probabilmente il tuo primo pensiero non sarebbe quello di prenderti un’auto tanto ‘bassa’ per salirci sopra. Cosa che sarebbe un peccato visto che la Mustang Bullitt (che qui vi proponiamo in video) dei nostri anni è full optional per poco più di 57mila euro.

IMG_8515

Ok, il suono è giusto. Tanti, pochi? Cominciamo col dire che, con lei, porti a casa 460 cv, un V8 gorgoglione che è una pacchia da sentire girare già solo al minimo; e poi, diciamoci la verità, un verde come questo (assieme agli accessori che differenziano la Bullitt dal resto della gamma, come la mascherina nero lucido o il pomello del cambio bianco-vintage) vale da solo il prezzo del biglietto. Poi ci sono i gadget. E gli americani in questo, si sa, sono davvero bravi. Prendiamo il cruscotto digitale per esempio: è ricco, con una bella grafica e assai configurabile. Si spazia dalla possibilità di cambiare i colori dei temi abbinati alle modalità di guida selezionate, al setting del rombo che può emettere la marmitta. Vuoi uscire piano-piano dal box perché non ti va di far sapere alla consorte che hai dato una sciabolata al conto in banca? Puoi metterla in marcia nella modalità silenziosa; vuoi far sentire che razza di V8 aspirato hai sotto il cofano? C’è la modalità per farlo. Ancora: vuoi sapere quanti ‘g’ accumuli in curva? Cè una schermata dedicata, con tanto di memoria per analizzare le performance.

IMG_8005

Burnout a go-go. Ma vi ricordo che il mustang è un cavallo rinselvatichito del Far West, come lei. E siccome gli americani amano gli ‘spari’, c’è un cronometro che parte appena si decide di metterla alla prova in partenza: così, per esempio, potrete sapere quanto ci impiegate a scattare sullo 0-100 km/h; o, più in linea con la sua cultura, nel quarto di miglio. Per questa Mustang viene dichiarato un valore di 4”6. Quindi potrete allenarvi a fare altrettanto. O a batterlo. Tanto la frizione e il cambio sono granitici, al punto che supportano perfettamente la modalità di guida adatta a ottimizzare le partenze: un setup fatto apposta per sperimentare i burnout; infatti, premendo appena il freno in fase di partenza, il sistema rileva la vostra intenzione poco urbana di affumicare il terroire e agevola l’operazione pinzando solo le ruote davanti. E permettendovi di far fumare le ruote dietro finché ne avete voglia. Colpo di genio, perché di fatto questa è un’auto fatta apposta per delinquere. Benevolmente, certo, ma lo strumento nelle mani del proprietario è potente. Anzi, divertentissimo.

IMG_7972

 

È l’ottima Mustang degli ultimi tempi, ma con un valore aggiunto in più: quello di essere imparentata strettamente con una leggenda senza tempo, Steve McQueen. Questa Ford Bullitt, nonostante la predisposizione a un certo tipo di guida, si è dimostrata particolarmente efficace in pista. Con un avantreno inaspettatamente preciso e molto grip meccanico dietro. Guidando con perizia, non la si muove la da dove la si mette. E considerando la grande presa del retrotreno sull’asfalto, giocare in velocità con la sua stazza potrebbe risultare proibitivo.

  • IMG_7972
  • IMG_7999
  • IMG_8005
  • IMG_8010
  • IMG_8012
  • IMG_8016
  • IMG_8083
  • IMG_8171
  • IMG_8178
  • IMG_8179
  • IMG_8227
  • IMG_8278
  • IMG_8377
  • IMG_8398
  • IMG_8407
  • IMG_8411
  • IMG_8419
  • IMG_8422
  • IMG_8425
  • IMG_8448
  • IMG_8454
  • IMG_8460
  • IMG_8461
  • IMG_8462
  • IMG_8464
  • IMG_8465
  • IMG_8466
  • IMG_8467
  • IMG_8468
  • IMG_8473
  • IMG_8478
  • IMG_8479
  • IMG_8480
  • IMG_8482
  • IMG_8493
  • IMG_8515
  • IMG_8518
  • IMG_8521
  • ZAMP6629
  • ZAMP6886
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
VIDEO
ALTRI VIDEO