Audi S8: la limousine va da 0 a 100 all’ora in 3”8

Audi S8: la limousine va da 0 a 100 all’ora in 3”8

A due anni dal lancio della quarta generazione, ecco la nuova Audi S8; l’ammiraglia tedesca da 518 cm di lunghezza cambia poco nel design ma guadagna numerose novità meccaniche, per prestazioni da gran turismo. Sotto al cofano, al posto dei V6 benzina e turbodiesel, c’è il 4.0 V8 biturbo capace di 571 cv a 6000 giri e 8000 Nm di coppia massima già disponibili a 2000 giri. Il propulsore è accoppiato ad un sistema ibrido leggero a 48V che permette di veleggiare a motore spento e di prolungare il funzionamento dello start/stop per migliorare i consumi. Sfruttando tutta la potenza dell’otto cilindri l’Audi S8 accelera da 0 a 100 km/h in 3”8 e raggiunge la velocità massima autolimitata di 250 km/h. Il cambio è automatico a convertitore di coppia con otto rapporti come sul resto della gamma, mentre la trazione è integrale, ma con un occhio di riguardo alla sportività. Il sistema quattro monta infatti il differenziale posteriore sportivo, capace di trasferire la potenza alle ruote posteriore indipendentemente migliorando la trazione in uscita di curva.

A1914804_large

PREVEDE. Per garantire il confort da auto di rappresentanza, ma allo stesso tempo una dinamica di guida più divertente, la nuova Audi S8 monta di serie l’asse posteriore sterzante e le sospensioni ad aria predittive; questo sistema regola autonomamente ogni singolo ammortizzatore in base all’angolo di sterzo e alla informazioni raccolte dalla telecamera anteriore, che è capace di prevedere grosse buche e irregolarità della strada; il guidatore ha a disposizione cinque modalità di guida che modificano  e consente al guidatore di modificare la risposta del motore del cambio, dello sterzo e degli ammortizzati a favore del confort o della sportività. Per fermare gli oltre 2200 chili della berlina è inoltre disponibile un potente impianto frenante carboceramico con dischi anteriori da 420 mm e pinze a 10 pistoncini.

A198265_large

DISCRETA. Come per le precedenti generazioni è difficile distinguere dall’esterno la nuova S8 dal resto della gamma; pochi dettagli ‘tradiscono’ la natura sportiva della berlina come i badge dedicati, i quattro scarichi e i cerchi da 21”. A richiesta è possibile eliminare le cromature della mascherina anteriore e dei profili dei finestrini con una finitura nero lucida. Anche all’interno di ritrovano tutti gli elementi tipici dell’ammiraglia con i grandi display del cruscotto, del sistema multimediale e della climatizzazione; a cambiare sono i sedili più contenitivi in pelle trapuntata.

A1914745_large

 

  • A1914763_large
  • A198268_large
  • A198256_large
  • A1914787_large
  • A198257_large
  • A1914779_large
  • A198255_large
  • A1914753_large
  • A198261_large
  • A198260_large
  • A198262_large
  • A198265_large
  • A1914781_large
  • A1914745_large
  • A198259_large
  • A1914541_large
  • A1914782_large
  • A1914786_large
  • A1914804_large
  • A1914791_large
  • A1914749_large
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
Le piccole Audi RS6 da collezione

Le piccole Audi RS6 da collezione

I due marchi francesi Ottomobile e GT Spirit hanno prodotto tutte le quattro serie delle “power wagon” di Ingolstadt, anche...

News
Gallery
VIDEO
ALTRI VIDEO