La Ford Mustang Mach 1 arriverà in Europa

La Ford Mustang Mach 1 arriverà in Europa

A cinque anni dall’arrivo nel Vecchio Continente, la Ford Mustang sarà disponibile anche in Europa nella nuova versione Mach 1: così chiamata in onore della Mustang Mach 1 del 1969, si ispira all’antenata nel disegno del frontale e porta al debutto diverse soluzioni aerodinamiche e meccaniche riprese dalle ‘pistaiole’ GT350 e GT500, mai commercializzate nel nostro mercato. Più aggressiva nel design della carrozzeria, la Ford Mustang Mach 1 genera il 20 percento in più di carico aerodinamico rispetto alla Mustang GT grazie a un originale splitter anteriore e al diffusore posteriore della Mustang GT500 insieme allo spoiler maggiorato sul portellone. A distinguerla dalle altre Mustang ci pensano poi alcuni dettagli degli esterni come la mascherina nero lucida, i loghi Mach 1 e le otto combinazioni di colori originali.

FordMustangMach1_FighterJetGray_003

È PIÙ RIGIDA. Sotto al cofano della Ford Mustang Mach 1 si trova sempre il V8 cinquemila aspirato che già anima la Mustang GT: su questa nuova versione ha 460 cv (la stessa potenza della Bullitt) abbinato all’efficace cambio manuale Tremec a sei rapporti già utilizzato dalla Mustang GT350 (dotato di punta-tacco automatico) e al differenziale autobloccante; in alternativa è disponibile anche la trasmissione automatica con convertitore di coppia a dieci marce. La potenza massima è erogata a limitatore (7500 giri) mentre la coppia massima di 529 Nm è disponibile a 4600 giri. Gli ammortizzatori a controllo elettronico variano la risposta dell’auto a seconda della modalità di guida, ma i tecnici della Ford sono intervenuti anche sull’assetto per migliorarne la risposta e la precisione agli imput del pilota: le molle sono state irrigidite così come le barre antirollio e sono stati utilizzati gli stessi rinforzi al telaio delle Mustang GT350 e GT500. L’impianto frenate è stato ricalibrato ed è stata aumentata l’impronta a terra di 10 mm con gomme Michelin Pilot Sport 4S e cerchi in lega da 19″ di nuovo disegno.

FordMustangMach1_FighterJetGray_033

 

  • FordMustangMach1_FighterJetGray_GrabberYellow_001
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_001
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_044
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_003
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_040
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_002
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_036
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_004
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_045
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_005
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_042
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_006
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_046
  • FordMustangMach1_GrabberYellow_027
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_001
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_044
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_024
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_003
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_033
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_004
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_042
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_005
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_026
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_006
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_025
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_036
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_002
  • FordMustangMach1_FighterJetGray_043
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
Iron Lynx e Dames: 14 Ferrari pronte al via

Iron Lynx e Dames: 14 Ferrari pronte al via

Dalla 24 Ore di Le Mans alla Ferrari Challenge, nel 2021 i due team italiani gareggeranno al volante di ben quattordici Ferrari,...

News
VIDEO
ALTRI VIDEO