La Porsche 911 RSR 2019 sorprende tutti al FOS

La Porsche 911 RSR 2019 sorprende tutti al FOS

AUMENTA LA CILINDRATA – Lo scorso weekend, la famosa hill climb del Goodwood Festival of Speed ha fatto da palcoscenico a diverse novità della Porsche, prima tra tutte la nuova 911 RSR 2019. L’ultima evoluzione della vettura da competizione iscritta al Campionato Mondiale Endurance (WEC) nella categoria GTE-Pro è completamente nuova: solo i fari, l’impianto frenante, la frizione e il sedile di guida sono stati ripresi dalla RSR uscente – del 2017 – mentre il restante 95 percento delle componenti è stato riprogettato. La prima grande novità riguarda il propulsore: il nuovo Boxer a sei cilindri è il più grande mai montato su una 911; eroga 515 cavalli ed è sempre aspirato, ma l’aumento di capacità, da 4,0 a 4,2 litri, lo ha reso più sfruttabile e potente anche ai medi regimi.

RSR-2

MAGGIORE DEPORTANZA E SICUREZZA – Come sulla precedente, i pannelli della carrozzeria sono in plastica rinforzata con fibra di carbonio, ma basta guardare la posizione degli scarichi per distinguere il nuovo modello: infatti, non soffiano più dietro, ma lateralmente, davanti alle ruote posteriori: una scelta particolare, volta a diminuire il peso dell’impianto di scarico e sopratutto a far spazio ad un diffusore posteriore più grande. Proprio grazie al diffusore e all’ottimizzazione della sezione frontale e delle fiancate, la nuova RSR genera un maggiore carico aerodinamico in velocità a tutto vantaggio della tenuta in curva e della conservazione dei pneumatici in gara. Anche il cambio sequenziale a sei rapporti è stato rivisto e ora è più resistente, così come sono stati rinforzati il roll bar interno e i pannelli delle porte, per una maggiore sicurezza passiva. Infine è stato migliorato il sistema di rilevazione posteriore, che consente ai piloti di prevedere con più anticipo l’arrivo dei velocissimi prototipi.

RSR-1

IL PRIMO SETTEMBRE IL DEBUTTO UFFICIALE – La lunga fase di test ha previsto, tra gli altri, una sessione di prova durata 30 ore dove sono stati percorsi oltre seimila chilometri di seguito. La nuova RSR scenderà ufficialmente in pista a settembre per la gara di apertura della nuova stagione del WEC a Silverstone, ma il team e i piloti sono già al lavoro, in attesa della prima sessione di prove ufficiali, il Prologue, in programma il 23/24 Luglio a Barcellona.

C’ERA ANCHE LA TAYCAN – A Goodwood gli spettatori hanno, inoltre, potuto vedere dal vivo il prototipo, quasi definitivo, della nuova Taycan, condotto lungo gli 1,86 chilometri del percorso, dal ex pilota di Formula 1 Mark Webber. Bisognerà aspettare la presentazione ufficiale al prossimo Salone dell’Auto di Francoforte per conoscere tutte le caratteristiche della prima Porsche completamente elettrica, ma sappiamo già che i motori elettrici della nuova berlina erogheranno oltre 600 cavalli, scaricati a terra dalla trazione integrale, mentre il pacco batterie avrà una capacità di 90 kWh.

  • Porsche, Weissach Termine
  • RSR-1
  • RSR-
  • Porsche, Weissach Termine
  • RSR-6
  • Porsche, Weissach Termine
  • webber & taycan goodwood 2019
  • RSR-5
  • RSR-4
  • Porsche, Weissach Termine
  • RSR-3
  • Porsche, Weissach Termine
  • RSR-2
  • Porsche, Weissach Termine
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
VIDEO
ALTRI VIDEO