Maserati: la nuova linea Trofeo

Maserati: la nuova linea Trofeo

Hanno gli stessi lineamenti, sono sempre loro, ma in forma superlativa. Stanno alle versioni precedenti come Batman sta a Bruce Wayne o come Superman sta a Clark Kent. Nessun mantello, né raggi laser dai fanali, ma il superpotere di raggiungere i 326 km/h: la Maserati Ghibli e la Quattroporte Trofeo sono le berline di serie del Tridente più veloci di sempre. Sono il compimento ultramoderno dell’antica promessa corsaiola del marchio, che già negli Anni ’60 inventò il concetto di berlina sportiva di lusso. Oggi sono animate dal V8 biturbo di 3,9 litri di origine Ferrari capace di erogare 580 cavalli a 6750 giri e una coppia di 730 Nm costanti fra 2250 e 5250 giri e corrono su cerchi da 21”, la massima taglia in listino. Come per la Levante l’otto cilindri è abbinato al cambio automatico a otto rapporti, ma non alle quattro ruote motrici: sulle due berline la trazione è affidata alle sole ruote posteriori attraverso un differenziale a slittamento limitato. Se la velocità massima è da supercar anche l’accelerazione è di tutto rispetto nonostante i 1969 kg della Ghibli Trofeo e i 2000 kg della Quattroporte Trofeo: 4″3 e 4″5 rispettivamente per lo sprint da 0 a 100 km/h con la funzione di launch control.

Maserati Quattroporte Trofeo 9

TECNOLOGIA AGGIORNATA. Sul cofano della Ghibli si aprono due prese d’aria supplementari: estraggono calore e tagliano sul metallo la grinta di un ruggito. Le prese d’aria laterali, invece, sono bordate di rosso e griffate Trofeo, gli interni sono rivestiti in pelle naturale Pieno Fiore e prevedono, come gli esterni, inserti totalmente in carbonio: Ghibli e Quattroporte in abiti da festa. Anche l’infotainment è nuovo: un processore quattro volte più potente, una risoluzione dello schermo dieci volte superiore e una memoria due volte più capiente di prima. Il nuovo sistema, governabile da uno schermo ad alta risoluzione simile a un tablet, rende la user experience ancora più gradevole, completa e personalizzabile. La bandiera italiana campeggerà sul montante centrale e, per il loro lancio ufficiale, la Quattroporte sarà verde, la Levante bianca e la Ghibli rossa. Perché questi sono supereroi Made in Italy.

Maserati Ghibli Trofeo 5

NEI DETTAGLI. Per dare compattezza al gruppo anche Levante Trofeo, l’elegante e dinamico SUV modenese da 302 km/h già presentato in questo allestimento nel 2018, si è trasformato: nuovo infotainment, nuovi fanali posteriori e nuovo design. Oggi Maserati non parla solo con il sound del motore: la velocità che risuona nella sua voce si incarna anche nelle sue forme. Perché Trofeo libera il sound di Maserati alla massima potenza, cantando a piena voce un’epopea ormai secolare.

Maserati Levante Trofeo 3

  • Large-16745-MaseratiTrofeocollection
  • Large-16744-MaseratiTrofeoengine
  • Maserati Quattroporte Trofeo 1
  • Maserati Quattroporte Trofeo 2
  • Maserati Quattroporte Trofeo 3
  • Maserati Quattroporte Trofeo 4
  • Maserati Quattroporte Trofeo 5
  • Maserati Quattroporte Trofeo 6
  • Maserati Quattroporte Trofeo 7
  • Maserati Quattroporte Trofeo 8
  • Maserati Quattroporte Trofeo 9
  • Maserati Quattroporte Trofeo 10
  • Maserati Ghibli Trofeo 1
  • Maserati Ghibli Trofeo 2
  • Maserati Ghibli Trofeo 3
  • Maserati Ghibli Trofeo 4
  • Large-16743-MaseratiTrofeoSportCorsa
  • Maserati Ghibli Trofeo 5
  • Maserati Ghibli Trofeo 6
  • Maserati Ghibli Trofeo 7
  • Maserati Ghibli Trofeo 8
  • Maserati Levante Trofeo 1
  • Maserati Levante Trofeo 2
  • Maserati Levante Trofeo 7
  • Maserati Levante Trofeo 3
  • Maserati Levante Trofeo 4
  • Maserati Levante Trofeo 5
  • Maserati Levante Trofeo 6
  • Maserati Levante Trofeo 8
  • Maserati Levante Trofeo 9
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
Iron Lynx e Dames: 14 Ferrari pronte al via

Iron Lynx e Dames: 14 Ferrari pronte al via

Dalla 24 Ore di Le Mans alla Ferrari Challenge, nel 2021 i due team italiani gareggeranno al volante di ben quattordici Ferrari,...

News
VIDEO
ALTRI VIDEO