Nuovo record per la VW ID.R: stavolta a Goodwood

Nuovo record per la VW ID.R: stavolta a Goodwood

39”90 – È chiaro che la vittoria dell’edizione del 2018 del FOS e il terzo miglior tempo assoluto sugli 1,86 chilometri della cronoscalata del Festival of Speed non sono bastati agli uomini di Wolfsburg. Così dopo aver siglato un altro primato, questa volta al Nürburgring Nordschleife, dove la ID.R ha girato in 6’05”336, record per un’auto elettrica e seconda solo alla Porsche 919 EVO, il super prototipo elettrico è tornato nelle campagne inglesi per imporsi definitivamente all’interno della tenuta del Duca di Richmond e Gordon. E così è stato: Romain Dumas, due volte vincitore della 24 ore di Le Mans, ha tagliato il traguardo prima in 41”18 durante la sessione di prove del venerdì mentre sabato è sceso per la prima volta sotto i 40 secondi (39”90 per la precisione) battendo di 1,7 secondi il record che apparteneva alla monoposto di Formula 1 Mercedes-McLaren MP4/13 dal 1999.

DB2019NR00694_large

CONFIGURAZIONE SPRINT – Nonostante non sia possibile testare la vettura sul corto tracciato inglese prima dell’inizio della manifestazione, i tecnici tedeschi hanno utilizzato i dati raccolti l’anno precedente per preparare nei minimi dettagli la vettura. In particolare, l’esigua lunghezza del percorso, ha permesso di ridurre la capacità del pacco batterie e quindi il peso della vettura (sotto alla tonnellata in ordine di marcia); così come si è potuto utilizzare una taratura più aggressiva dei motori elettrici: uno per asse per una potenza combinata di circa 680 cavalli. La trazione è quindi integrale e le gomme delle slick della Bridgestone con mescola morbidissima: questo accorgimento ha permesso di massimizzare la trazione già dai primi metri.

  • DB2019NR00695_large
  • DB2019AL00904_large
  • DB2019NR00694_large
  • DB2019AL00931_large
  • DB2019NR00696_large
  • DB2019AL01500_large
  • DB2019NR00697_large
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
VIDEO
ALTRI VIDEO