Lo scudo invisibile che protegge l’auto

Sbaglia chi pensa che una ‘bella lavata’ sia più che sufficiente a riportare la propria auto alla brillantezza del primo giorno. Intanto perché un solo lavaggio potrebbe non bastare, poi perché – addirittura – un lavoro di pulizia non eseguito nei modi corretti può peggiorare la condizione della vernice. Esistono infatti diversi prodotti specifici per curare la carrozzeria: su YouTube ci siamo imbattuti in quelli di Labocosmetica, il brand che la Mafra ha dedicato al detailing; e in particolare ci siamo soffermati sui tutorial che il brand per la cura di ogni dettaglio dell’auto ha realizzato per aiutarci a  capire come districarsi in questo mondo delicato.

labo-27-2

PAROLA D’ORDINE: RIPRISTINO. Per dimostrare l’efficacia e l’utilità della gamma dei prodotti dedicati al ripristino e protezione della vernice dell’auto, gli uomini di Labocosmetica si sono messi al lavoro su una nuovissima Porsche Panamera Sport Turismo. Se non conoscete le tecniche di detailing magari vi starete chiedendo perché hanno scelto di mettere le mani su un’auto appena uscita dal concessionario. Le risposte sono due: la prima riguarda lo stato della vernice della vettura ancora prima di uscire dal salone; un’auto nuova, infatti, può essere venuta a contato con diversi agenti usuranti come l’inquinamento o la polvere presa durante il trasporto e che da subito ne rovinano la finitura. La seconda è che non si tratta di una semplice lucidatura, ma di un trattamento che va a rinnovare la condizione della vernice proteggendola nel tempo con uno scudo invisibile.

labo-27

BLINDARE IL RISULTATO. In questo video possiamo osservare i passaggi principali di un fine-detailing professionale, come quello che i tecnici della Labocosmetica hanno messo in atto direttamente presso il loro laboratorio. Il detailing della Porsche inizia con l’applicazione di Primus, il prelavaggio schiumogeno che ‘stacca’ dalla carrozzeria tutto lo sporco per un semplice e veloce risciacquo. Si passa quindi al lavaggio vero e proprio con lo shampoo decontaminante Purifica, che scioglie le particelle di calcare e i residui lasciati dalle piogge acide, e il P-Ray, un decontaminante specifico per i residui ferrosi. Una volta completata l’asciugatura e la lucidatura, i nuovi coating ceramici di Labocosmetica permettono di sigillare il risultato della lucidatura e proteggerlo per molto tempo. Con il kit Coating Blindo e HPC si applicano velocemente due strati di protezione completamente invisibili: Blindo una volta a contatto con la carrozzeria crea una barriera spessa e molto dura ed è efficace senza alcun ulteriore mantenimento per almeno 30mila chilometri; la vernice così trattata è più resistente ai graffi e resta più brillante. HPC viene, invece, applicato sopra al Blindo e mantiene l’auto pulita più a lungo grazie alla creazione di una sottile membrana idrofobica e antistatica dalla durata di circa 15mila chilometri. Operazione completata.

labo-20-2

  • labo-16-2
  • labo-16
  • labo-17-2
  • labo-17
  • labo-20-2
  • labo-20
  • labo-22-2
  • labo-22
  • labo-25-2
  • labo-25
  • labo-26
  • labo-27-2
  • labo-27
  • labo-31-2
  • labo-31
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
OZ Indy HLT

OZ Indy HLT

Una delle ultime novità del produttore di cerchi italiano OZ Racing si chiama Indy HLT. Un nome non casuale vista la diretta...

Officina
VIDEO
ALTRI VIDEO