Breitling per Bentley, l’ultimo segnatempo

Breitling per Bentley, l’ultimo segnatempo

La manifattura d’alta orologeria con sede a Grenchen e la Casa di Crewe lavorano insieme da 19 anni. Una partnership nata nel 2002 per progettare l’orologio che equipaggiava la prima Bentley Continental GT e continuata fino ad oggi dando vita ad alcuni degli orologi più importanti nella storia di Breitling. Ma tutto si sa ha una fine e l’ultimo Tourbillon con la ‘B alata’ – il Breitling Premier B21 Chronograph Tourbillon 42 Bentley Limited Edition – ha lasciato la fabbrica negli scorsi giorni, pronto per diventare un cronografo iconico e da collezione, oltre che la rappresentazione la fine della liason tra i due marchi. 

Breitling Premier B21 Chronograph Tourbillon 42 Bentley Limited Edition - 1

IN PISTA. Una collaborazione che dalla boutique alla concessionaria è arrivata persino in pista nelle forme di una sponsorizzazione ufficiale di Breitling del Team Bentley alla 24 Ore di Le Mans. Un momento storico per Bentley, tornata lì su quelle strade dove settant’anni prima i famosi Bentley Boys avevano ottenuto le loro più grandi vittorie; Breitling era l’orgoglioso sponsor principale del Team Bentley e lo celebrò con il cronografo Bentley Le Mans in edizione limitata. Un’abitudine, quella di coronare successi e momenti salienti con un segnatempo ad hoc che è continuata nel tempo. Come nel 2011, quando una versione speciale della Bentley Continental GTC Supersports ha stabilito un nuovo record mondiale sul ghiaccio. Al volante il pilota Juha Kankkunen indossava un orologio Breitling Bentley Supersports Light Body in edizione limitata, ha raggiunto una velocità di 331 km/h, frantumando il record precedente, che era stato stabilito sempre da Bentley quattro anni prima. Passiamo quindi al 2014, quando Bentley è approdata nelle competizioni motoristiche di categoria GT3 con la sua vettura ad alte prestazioni, la Continental GT3, che ha ottenuto numerosi podi. L’orologio Bentley GT3 di Breitling in edizione limitata, lanciato un anno dopo, era caratterizzato da una cassa sportiva in titanio nero e un quadrante in fibra di carbonio ispirato alle auto da corsa. Nello stesso anno, Breitling ha anche creato un orologio da cruscotto con movimento Tourbillon per la suv di lusso Bentayga. L’oggetto più prezioso che Bentley abbia mai installato in un’auto, a parte le auto stesse.

5_Bentley-Breitling-GT3 Chronograph

RIPASSIAMO LA STORIA. Ma gli orologi sono anche un modo per ricordare la storia e così nel 2018, Breitling ha lanciato il Premier B01 Chronograph 42 Bentley British Racing Green. Alimentato dal Calibro 01, visibile attraverso un esclusivo fondello trasparente con logo Bentley metallizzato. Questi orologi hanno anche una placcatura incisa ispirata allo storico cruscotto della Blower sovralimentata del 1929. Un anno dopo, in occasione del centenario di Bentley e per celebrare i 100 anni di eccellenza dell’automobilismo di lusso del suo partner, Breitling ha lanciato la Premier Bentley Centenary Limited Edition. Prodotte nelle versioni in oro rosso 18 carati e acciaio inossidabile, presentavano esclusivi quadranti in radica di olmo marrone, un cenno agli inserti in legno della Continental GT Number 9 Edition, presa dal sedile della leggendaria Bentley Blower di Sir Tim Birkin del 1930.

8_Bentley-Breitling-Chronograph 42

PARLANO I PROTAGONISTI. Adrian Hallmark, presidente e amministratore delegato di Bentley Motors, ha commentato: “La collaborazione di lunga data tra Bentley e Breitling ha dimostrato che quando due marchi la pensano allo stesso modo lavorano insieme in maniera autentica, i risultati di entrambi sono migliorati. Guardiamo agli ultimi due decenni con grande affetto e inviamo i nostri migliori auguri al team Breitling per il futuro”. “Siamo orgogliosi di ciò che abbiamo realizzato insieme e dopo 19 anni, Breitling e Bentley stanno intraprendendo i loro nuovi viaggi. So che Bentley continuerà a definire l’eccellenza nel settore automobilistico. L’ultimo orologio Bentley Tourbillon che lascia la nostra fabbrica rappresenta un momento di riflessione positivo per tutti noi”, ha invece dichiarato Georges Kern, CEO di Breitling.

4_Bentley-Breitling-Kankkunen

  • 0_Bentley x Breitling - 1 - Credit @matthewzorpas 16_9
  • 2_Bentley-Breitling-Continental-GT 2003
  • 3_Bentley-Breitling-Le Mans
  • 4_Bentley-Breitling-Kankkunen
  • 5_Bentley-Breitling-GT3 Chronograph
  • 6_Bentley-Breitling-orologio Bentayga
  • 7_Bentley-Breitling-GT Jet Team Series
  • 8_Bentley-Breitling-Chronograph 42
  • 9_Bentley-Breitling-Continental GT Number 9 Edition
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
Tempo sportivo: 5 orologi per tutti i gusti (e tasche)

Tempo sportivo: 5 orologi per tutti i gusti (e tasche)

Cinque modi di intendere lo stile con cui leggere il tempo, un solo denominatore: la sportività. Ecco cinque segnatempo -...

Tailored
VIDEO
ALTRI VIDEO