Quando il Quadrifoglio Verde dell’Alfa Romeo fa tic-tac

Quando il Quadrifoglio Verde dell’Alfa Romeo fa tic-tac

DALLA PISTA AL POLSO – È dalla vittoriosa Targa Florio del 1923 che il simbolo del quadrifoglio verde su campo bianco figura sul cofano o sul fianco di tutte le Alfa Romeo da competizione. Un portafortuna arrivato fino alle vetture di serie a dar manforte agli allestimenti più veloci del Biscione. Eberhard, azienda dell’alta orologeria svizzera, ha scelto di celebrare la casa automobilistica italiana e il suo amato ‘portafortuna’, inserendolo su un cronografo in edizione limitata: il Quadrifoglio Verde. Una partership, quella tra Eberhard e Alfa Romeo che ricorda quanto il mondo delle auto e degli orologi siano importanti per gli appassionati di meccanica.

250 ESEMPLARI – L’Eberhard Quadrifoglio Verde è un cronografo con cassa in acciaio satinato da 43 millimetri di diametro e cinturino in tessuto tecnico gommato nero con dettagli rossi. Il cuore dell’orologio è il movimento automatico con riserva di carica a 48 ore. Le peculiarità di questo segnatempo si trovano però nel quadrante di colore nero, ispirato ad uno strumento del cruscotto di un’Alfa Romeo e nel contatore dei secondi continui dove il simbolo del quadrifoglio verde funge da lancetta. Saranno prodotti 250 esemplari disponibili venduti concessionarie autorizzate dell’azienda svizzera.

  • EBE_ALFA ROMEO QUADRIFOGLIO VERDE_CMYK
  • Eberhard Quadrifoglio Verde_CMYK
CONDIVIDI SU

Lascia un commento

INCENTIVE
Veloci oltre le nuvole: 5 orologi pilot per tutti i gusti

Veloci oltre le nuvole: 5 orologi pilot per tutti i gusti

Dimensioni generose, la massima leggibilità del quadrante, una corona extra large. Quando l'orologio è al polso di un pilota...

Tailored
VIDEO
ALTRI VIDEO